Domenica XXXIII (B) I cieli e la terra passeranno

Domenica XXXIII del tempo ordinario Dn 12,1-3; Sal 16 (15); Eb 10,11-14.18; Mc 13,24-32 I cieli e la terra passeranno Quando si avvicina la fine dell’anno liturgico nel corso della messa si proclamano testi collegati alla fine del mondo. È coerenza o piuttosto incoerenza? Il tempo della liturgia è ciclico. Un anno finisce e subito dopo ne comincia un altro … Continua a leggere

Domenica XXXII (B) Vi ha gettato tutto quello che aveva

Domenica XXXII 1 Re 17,10-14; Sal 146 (145); Eb 9,24-28; Mc 12,38-44 «Vi ha gettato tutto quello che aveva» «Pregano a lungo per farsi vedere» (Mc 12, 40). Così avveniva un tempo; oggi è assai raro che si scelga la preghiera come modalità per essere visti. Senza alcun dubbio nella società odierna domina l’immagine e, di conseguenza, l’apparire, tuttavia ci … Continua a leggere

Domenica XXXI (B) Amare e ubbidire

Domenica XXXI Dt 6,2-6; Sal 18 (17); Eb 7,23-28; Mc 12,28-34 Amare e ubbidire Nella discussione su quale sia il primo fra tutti i comandamenti, Marco (a differenza di quanto avrebbe fatto Matteo, 22,34-35) non introduce alcuna nota polemica. Al contrario, il passo attesta una profonda affinità tra lo scriba e Gesù. Non a caso la spinta per porre la … Continua a leggere

Domenica XXX (B) Mentre partiva da Gerico

Domenica XXX Ger 31,7-9; Sal 126 (125); Eb 5,1-6; Mc 10,46-52 Mentre partiva da Gerico Gesù a Gerico restituisce la vista a Bartimeo (Mc 10, 46-52); in precedenza, a Betsaida, aveva risanato un altro cieco di cui ci è ignoto il nome. I due episodi sono molto diversi tra loro. L’anonimato contraddistingue una scena non messa in moto da alcuna … Continua a leggere

XXIX Domenica del tempo ordinario (B) Tra voi non è così

Domenica XXIX del tempo ordinario Is 53,10-11; Sal 33 (32); Eb 4,14-16; Mc 10,35-45 Tra voi non è così Alcune settimane fa (domenica XXV) avevamo letto che, subito dopo il secondo preannuncio della passione, i discepoli per strada discutevano chi fosse il più grande. La risposta di Gesù fu: «Se uno vuole essere il primo, sia l’ultimo di tutti e … Continua a leggere

XXVIII Domenica del tempo ordinario (B) La croce e il cammello

Domenica XXVIII Sap 7,7-11; Sal 90 (89); Eb 4,12-13; Mc 10,17-30 La croce e il cammello Che il linguaggio del Vangelo sia spesso paradossale appare a tutti evidente. Che quando ci si imbatte in espressioni forti ciò crei disagio è comprensibile. Rispetto al brano evangelico di questa domenica, per esempio, si è a lungo dissertato se quel cammello che cerca … Continua a leggere

XXVII Domenica del tempo ordinario (B) Dall’inizio della creazione

Domenica XXVII Gen 2,18-24; Sal 128 (127); Eb 2,9-11; Mc 10,2-16 Dall’inizio della creazione All’inizio della creazione le cose stavano diversamente da quanto sono ora, eppure a essere creato è stato proprio il nostro mondo, non un altro. I primi undici capitoli della Genesi sono dominati dal paradosso insito in questa prospettiva. Essa fa insorgere enormi difficoltà quando la si … Continua a leggere

XXVI Domenica del tempo ordinario (B) In nome di …

Domenica XXVI del tempo ordinario Nm 11,25-29; Sal 19 (18); Gc 5,1-6; Mc 9,38-43.45-48 In nome di… «Maestro, abbiamo visto uno che scacciava i demòni in tuo nome» (Mc 9,38). «In nome di…». È un’espressione non rara nella vita comune. Quando qualcuno ci chiede di essere raccomandato presso una persona nostra amica, si dicono frasi del tipo: «ma sì, vacci … Continua a leggere

XXV Domenica del tempo ordinario (B) Di che cosa stavate discutendo per strada?

Domenica XXV Sap 2,12.17-20; Sal 54 (53); Gc 3,16-4,3; Mc 9,30-37 Di che cosa stavate discutendo per strada? «Se qualcuno vuole venire dietro me, rinneghi se stesso…» (Mc 8,34) aveva detto Gesù ai discepoli e alla folla; poco prima aveva duramente ammonito Pietro ingiungendogli: «Va’ dietro a me Satana» (Mc 8,32). Gesù apre sempre la fila, occorre camminare dietro di … Continua a leggere

XXIV Domenica del tempo ordinario (B) Tu sei il Cristo

Domenica XXIV del tempo ordinario Is 50,5-9; Sal 115(114); Gc 2,1,14-18; Mc 8,27-35 «Tu sei il Cristo» Il Vangelo di questa domenica è imperniato su due scene: una relativa alla domanda rivolta da Gesù ai discepoli su quanto la gente pensa di lui (Mc 7, 27-30), l’altra dedicata al primo annuncio della passione (Mc 7, 31-35). Una qualche forma di … Continua a leggere