RICORDO di ALDO MORO a quarant’anni dall’assassinio da parte delle Brigate Rosse

RICORDO DI ALDO MORO
a quarant’anni dall’assassinio da parte delle Brigate Rosse

GIOVEDÌ 5 APRILE, alle ORE 17
presso la Sala Agnelli della Biblioteca Ariostea

L’Istituto Gramsci e l’Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara ricordano Aldo Moro a quarant’anni dall’assassinio da parte delle Brigate Rosse.
Conferenza del professor Guido FORMIGONI (autore di un importante studio su Aldo Moro e docente di Storia Contemporanea all’Università di Milano) sul tema: “Aldo Moro: riflessioni sul suo ruolo di statista e politico“.

Introduce: Anna QUARZI.

E’ quasi inutile sottolineare l’importanza dell’evento organizzato dai due Istituti culturali. Aldo Moro, importante dirigente della Democrazia Cristiana ed eccellente studioso e professore universitario, è una figura centrale nella storia di quella che lo storico Pietro Scoppola definì “La Repubblica dei partiti”, poi diventata nel comune linguaggio giornalistico la cosiddetta “Prima Repubblica”. Il suo assassinio fu un atto criminale decisivo per troncare sul nascere un processo politico portato avanti insieme ad Enrico Berlinguer per ‘sbloccare’ la democrazia italiana e avviarla sul binario della normale alternanza politica.

Partecipate e fate partecipare…

RICORDO di ALDO MORO a quarant’anni dall’assassinio da parte delle Brigate Rosseultima modifica: 2018-03-31T17:28:05+02:00da piero-stefani
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *