EMOZIONI _ Ne parla Chiara BARATELLI Psicoanalista alla Sala Agnelli della Biblioteca Ariostea

LOCANDINA CHIARA BARATELLI

 

                                 LUNEDI 14 MARZO ORE 17 BIBLIOTECA ARIOSTEA                          EMOZIONI

Chiara BARATELLI Psicoanalista
Introduce Gian Luca PIZZOTTO

Le emozioni permeano ogni istante della nostra esistenza, ma nonostante questo, non è facile riconoscerle, gestirle e dare loro un nome.Ci sono persone che temono a tal punto di provare qualsiasi forma di emozioni che arrivano a controllarle ammalando così il corpo. Ci sono persone che si negano qualsiasi possibilità di provare emozioni fino ad arrivare all’uso di sostanze e persone che ne sono così sopraffatte da vivere attacchi di panico. Educare alle emozioni non significa insegnare a reprimerle, ad esempio impedire ad un bambino a non provare rabbia. Significa permettere al bambino di arrabbiarsi abituandolo a riconoscere quello che prova e a dargli un nome. Fare i conti con le emozioni, per tutti noi, significa imparare a sostare in esse senza esserne sopraffatti.

A cura di Istituto Gramsci di Ferrara e Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara

 

EMOZIONI _ Ne parla Chiara BARATELLI Psicoanalista alla Sala Agnelli della Biblioteca Ariosteaultima modifica: 2016-03-10T11:31:53+01:00da piero-stefani
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *