321. Alla ricerca di una felicità copernicana

Il pensiero della settimana n. 321   Il trascorrere degli anni dipende dal roteare di corpi celesti che nulla sanno del loro essere assunti come metri di misura. Una volta si credeva che fosse il sole a girare, in 365 giorni più qualche spicciolo, intorno alla terra; da qualche secolo, non senza traumi culturali, sappiamo che le cose stanno al … Continua a leggere

320. Il miele del tempo condiviso

Il pensiero della settimana n. 320   Riflettere sul tempo è, per la mente umana, l’impresa più ardua. Tutti ricordano la frase di Agostino: se non mi chiedi che cos’è il tempo lo so, se me lo chiedi non lo so più. Molti sono i paradossi  legati agli infiniti risvolti della dimensione temporale. Tra essi vi è anche questo: il … Continua a leggere

319. La Chiesa di Esaù

Il pensiero della settimana, n. 319    Tra i vari riti popolar-pagani che contraddistinguono le feste vi è, da molte parti d’Italia, quello di mangiar lenticchie. Specie a Capodanno, esse simboleggiano la fortuna e, in particolar modo, il denaro. «Per un piatto di lenticchie» è, però, anche espressione proverbiale di antica ascendenza biblica. Essa indica l’improvvido  baratto compiuto da Esaù, … Continua a leggere

318. Si approssimano le feste.

Il pensiero della settimana 318    Incombe il periodo delle feste. Già da molti giorni se ne vedono gli appariscenti  segni lungo le strade. Tramontate le luminarie multicolori, negli addobbi prevalgono luci appuntite e gelate. Comunicano freddo, quando molti  cercano un po’ di calore per consegnare le loro vite alla culla del senso.  Se  ascoltiamo le voci per la strada, … Continua a leggere

317. Il pensiero della settimana, n. 317

Impressioni romane   Celio. Nei meriggi autunnali vi è il sole più dorato dell’anno. Ci si lascia alle spalle il Colosseo e con esso il frastuono del traffico. Si sale verso S. Gregorio, ma non ci se ne cura, si guarda piuttosto la più piccola e articolata struttura di S. Andrea, chiesa gestita dai missionari della carità. La strada bordeggia … Continua a leggere