Lunedì 12 giugno ore 18 – Dialogo tra Chiesa ed ebraismo – Prospettive storiche e bibliche

DIALOGO TRA CHIEDSA ED EBRAISMO PROSPETTIVE STORICHE E TEOLOGICHE Lunedi 12 Giugno 2017, ore 18 presso il Refettorio della Chiesa dell’Annunziata, via San Mamolo 2 Bologna SERATA SPECIALE in collaborazione con l’ Ufficio per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso e il SAE (Segretariato attività ecumeniche). Ne discutono don Fabrizio MANDREOLI con Pier Paolo BASTIA, autore di «Da perfidi judaei a … Continua a leggere

617 -Comunicato stampa della 54.ma Sessione di formazione di ecumenica SAE (04.06.2017)

Il pensiero della settimana n. 617 «È parso bene allo Spirito Santo e a noi» (At 15,28). Riforma, profezia tradizione nelle Chiese  Riproduco il “Comunicato stampa della 54 ª Sessione di formazione di ecumenica SAE. Dal 23 al 29 luglio si svolgerà alla Domus Pacis di Santa Maria degli Angeli (Assisi) la 54ª Sessione di formazione ecumenica del Segretariato Attività … Continua a leggere

616 – L’Ascensione (26.05.2017)

Il pensiero della settimana, n. 616 L’Ascensione   Nel giorno dell’Ascensione al cielo di Gesù quest’anno si legge il Vangelo in cui egli assicura il perdurare della propria presenza sulla terra: «Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo e insegnando loro a osservare tutto quello che vi ho … Continua a leggere

615 – Alla ricerca dello storpio della porta Bella (21.05.2017)

Il pensiero della settimana  615 Alla ricerca dello storpio della porta Bella       Negli  Atti degli apostoli si parla di Pietro e Giovanni che nell’ora nona (quella in cui, non molto tempo prima, Gesù morì sulla croce) salivano al tempio di Gerusalemme per la preghiera. Là ogni giorno, presso la porta della Bella, veniva portato uno storpio per chiedere l’elemosina. … Continua a leggere

614 – Lei ed egli (14.05.2017)

Il pensiero della settimana, n. 614 Lei ed egli [i]     Usare il “Lei” significa non privare il linguaggio del senso del pudore. Così avviene quando questo modo di esprimersi (peraltro non presente in tutte lingue) è fedele a se stesso. Mario Rigoni Stern ripensò più volte a un episodio da lui raccontato nel Sergente nella neve. Era in fuga, … Continua a leggere

613 – Parola, creato e storia (07.05.2017)

Il pensiero della settimana, n, 613 Parola, creato e storia [i]  La natura nulla dice della Bibbia, mentre quest’ultima compie alcune affermazioni sul creato. Il problema perciò diventa acuto quando si sovrappongono i due termini di creazione e natura; solo allora è pertinente chiedersi se le affermazioni bibliche relative al creato abbiano o meno qualche attinenza con il campo proprio … Continua a leggere

LARESISTENZA E “IL SENTIERO DEI NIDI DI RAGNO” DI ITALO CALVINO

GLI STUDENTI RACCONTANO … LA RESISTENZA E ‘IL SENTIERO DEI NIDI DI RAGNO’ DI ITALO CALVINO   MARTEDI 9 MAGGIO ORE 17-19  BIBLIOTECA ARIOSTEA Coordina l’incontro Davide PIZZOTTI   Comunicazioni di studentesse e studenti delle classi III A, III C e IIII D dell’IC “D. Alighieri” di S. Agostino (Fe), accompagnati e coordinati dai proff. Davide Pizzotti, Anna Maria Cristiano … Continua a leggere

Per il sessantesimo della morte di Tomasi di Lampedusa

LUNEDI 15 MAGGIO ore 17 BIBLIOTECA ARIOSTEA   Nella ricorrenza del sessantesimo della morte di Tomasi di Lampedusa (1896-1957) Conferenza di Fulvio BERBABEI sul romanzo “Il Gattopardo” Coordina Roberto CASSOLI   Siamo in Sicilia, all’epoca del tramonto borbonico. E’ di scena una famiglia della più alta aristocrazia isolana, colta nel momento rilevatore del trapasso del regime, mentre incalzano i nuovi … Continua a leggere

LIBERTA’ E PAURA – Roberto Escobar

VENERDÌ 12 MAGGIO ORE 17  BIBLIOTECA ARIOSTEA LIBERTÀ E PAURA                Roberto ESCOBAR    Introduce Francesco LAVEZZI La paura è tragica protagonista del nostro tempo e del nostro immaginario politico. Che cosa davvero è questo “sentimento” che crediamo di conoscere al punto di considerarlo ovvio? Si tratta di un’eccezione nella condizione degli esseri umani, o di una costante? È … Continua a leggere

612 – L’apporto alla Chiesa da parte di uno storico (30.04.2017)

Pensiero della settimana n. 612 L’apporto alla Chiesa da parte di uno storico [i]     Cosa può apportare uno storico a una Chiesa locale e quindi, in senso più ampio, alla Chiesa? Il lavoro dello storico si prolunga; esso è anche nella sua opera e non solo nella sua persona. Si tratta delle opere  scritte sia in quelle che proseguono … Continua a leggere